La lectio magistralis di Richard Rogers

Il 25 settembre − all’interno della manifestazione culturale “Costruire, abitare, pensare” del prossimo Cersaie 2018 − Richard Rogers terrà una lectio magistralis.
La “lezione” dell’architetto inglese, nato a Firenze nel 1933, sarà preceduta dall’introduzione dello storico dell’architettura Francesco Dal Co.
Il Premio Pritzker 2007 è noto per le sue numerose opere di architettura, tra le quali il Centre Pompidou di Parigi, l’edificio Lloyd’s of London Insurance a Londra, il Palazzo della Corte Europea per i Diritti dell’Uomo di Strasburgo, il Daimler Complex di Berlino. Recentemente il suo libro autobiografico A Place for All People: Life, Architecture and the Fair Society è stato tradotto anche in italiano.

Dettaglio del manifesto dell’evento. Foto di Andrew Zuckerman (Rogers) e di Katsuhisa Kida (Centre Pompidou).

La partecipazione all’evento, gratuita, darà diritto agli architetti iscritti agli Ordini a 3 crediti formativi professionali (cfp).
Per le iscrizioni: attraverso la pagina di Cersaie e/o quella di ProViaggiArchitettura, che organizza numerosi viaggi in pullman, gratuiti, con partenze da Milano, Monza, Firenze, Torino, Venezia, Genova, Reggio Emilia, Modena, Siena, Treviso e altri capoluoghi di provincia.
La soluzione proposta da ProViaggiArchitettura prevede anche 1 cfp aggiuntivo, grazie alla possibilità di visitare il Cersaie.