Nell’ambito del Festival dello Sviluppo Sostenibile – ASVIS (Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile), la più grande manifestazione a livello italiano sul tema della sostenibilità, la Fondazione Carlo Perini organizza il convegno dal tema “Le frontiere delle nuove energie: tra sostenibilità e innovazione“.
L’evento sarà anche occasione di incontro formativo gratuito promosso con la collaborazione della Consulta Regionale Lombarda degli Ordini degli Architetti PPC e con il contributo della Fondazione di Comunità Milano.
Il convegno si terrà soltanto in presenza sabato 8 ottobre 2022, dalle 9.30 alle 13.30, presso la Villa Scheibler Casa delle Associazioni e del Volontariato – Municipio 8, in via Felice Orsini 21, a Milano.
Per parteciparvi è obbligatoria l’iscrizione scrivendo una mail a info@fondazioneperini.org. L’evento formativo gratuito darà diritto agli architetti partecipanti a 4 crediti formativi professionali, che saranno accreditati dalla Consulta presso il CNAPPC.

Con questa iniziativa la Fondazione Carlo Perini, attenta alle tematiche di attualità e sensibile, in particolare, alla sostenibilità ambientale, vuole dare un contributo importante sulla conoscenza e sull’impiego delle varie fonti di energia rinnovabili. Il tema centrale del convegno sarà, quindi, dedicato alla transizione ambientale e alle energie per attivarla. Sulla scia delle numerose novità, anche di tipo legislativo che regolamentano la materia, e all’evolversi della crisi energetica, anche in conseguenza della guerra intrapresa dalla Russia nei confronti dell’Ucraina, questo processo di rinnovamento vede protagoniste le istituzioni, ma anche le imprese, i professionisti, i cittadini e le associazioni come motore del cambiamento e come leva sul mondo politico.
La lotta al cambiamento climatico, l’impegno per uno sviluppo sostenibile e la conversione dei comportamenti individuali e collettivi sono ormai direttrici imprescindibili a livello globale e devono essere priorità assolute per i governi, la società civile, gli investitori e le aziende, soprattutto nel settore delle costruzioni. In questo contesto, la transizione energetica e l’economia circolare rappresentano dei driver essenziali per il raggiungimento degli obiettivi di sviluppo sostenibile e di una società carbon free.
Nel convegno verranno trattati, nello specifico, temi inerenti all’Agrivoltaico; al Biogas / Biometano; all’Energia geotermica e le relative potenzialità per l’edilizia residenziale.

Programma
ore 9.00 – 9.30, Registrazione dei partecipanti

Introduzione
dott. Christian Iosa, Presidente Fondazione Carlo Perini

Moderatrice
arch. Manuela Oglialoro, Responsabile Scientifico Fondazione Carlo Perini

Misure e Strumenti della Comunità Europea per la transizione ambientale
on. Patrizia Toia, Vice Presidente Commissione Ricerca ed Energia Parlamento Europeo

Potenzialità e Sviluppi del teleriscaldamento in ambito urbano
ing. Lorenzo Spadoni, Presidente Associazione Italiana Riscaldamento Urbano

Agricoltura e produzione di energia: cenni storici e attualità
prof. dott. agr. Tommaso Maggiore, DISAA, Università degli Studi di Milano

Fotovoltaico e Agrivoltatico: attuali possibilità in Italia
dott. agr. Nicola Colonna, ricercatore biotecnologie e agroindustria Enea

Biogas e Biometano: quali prospettive
dott. agr. Lorenzo Maggioni, area ricerca e sviluppo Consorzio Italiano Biogas

Un futuro per le energie alternative
prof. ing. Adriano De Maio, già Rettore del Politecnico e della Luiss Guido Carli

ore 13.00 – 13.30, dibattito e conclusione dei lavori