“Screen City”: Bologna si racconta

Dal 29 settembre al 18 ottobre 2018 è in programma a Bologna la manifestazione Screen City, from the past to the future, una rassegna cinematografica “e non solo”, formata da cinque incontri che racconteranno la città emiliano-romagnola attraverso alcuni temi chiave, quali le mutazioni del paesaggio e dell’architettura, lo sviluppo urbanistico, la mobilità, le identità culturali e religiose.

L’evento, che include proiezioni, conversazioni con storici, urbanisti, architetti, giornalisti, e scrittori, musica dal vivo e installazioni, si svolgerà in due luoghi simbolici della città (l’Autostazione e la Salaborsa), ma anche nelle sue strutture più periferiche, come il Cinema Bristol, la Sala Consiliare Falcone e Borsellino e il Teatro Centofiori.
L’intero progetto “Screen City” è stato organizzato dalla Fondazione per l’Innovazione Urbana, a cura di Home Movies – Archivio Nazionale del Film di Famiglia, in collaborazione con Comune e Cineteca di Bologna, e promosso dal MiBAC, Direzione Generale Arte e Architettura contemporanee e Periferie Urbane e Direzione Generale Cinema.