Una nuova generazione di muri verdi

di Mina Fiore

2018-03-13T13:33:12+02:0012 Febbraio 2018 |

“Green concrete” è un prototipo di muro verde sviluppato dallo studio parigino XTU Architects. Oltre il concetto di verde verticale inteso come pacchetto tecnologico da applicare alle facciate degli edifici, questa soluzione propone un materiale da costruzione che è esso stesso il supporto naturale per lo sviluppo delle piante.
Si tratta infatti di un cemento poroso e granulare che permette alle piante di crescere direttamente sulla facciata senza substrato e senza sistema d’irrigazione. Sono state selezionate circa 200 essenze vegetali che possono crescere autonomamente e senza compromettere il muro, perché chimicamente compatibili con il cemento e dotate di un sistema radicale non invasivo.
Tali specie sono inoltre resistenti alla siccità, prive di manutenzione e in grado di catturare anidride carbonica e nitrati, due dei principali agenti inquinanti urbani, trasformando gli edifici in dispositivi di purificazione dell’aria.

“Green concrete”  © XTU Architects.