Le Corbusier al Museo Nivola

A partire dal 22 dicembre, sarà possibile ammirare, esposte per la prima volta in Italia, 64 opere pittoriche realizzate dal maestro francese Le Corbusier.
L’esposizione, intitolata Le Corbusier. Lezioni di Modernismo, si svolgerà in Sardegna, a Orani (Nuoro), presso la sede del Museo Nivola, che raccoglie centinaia di opere scultoree e grafiche dell’artista sardo Costantino Nivola (1911-1988) e ospita periodicamente mostre dedicate al rapporto fra arte, architettura e paesaggio.

La rassegna di Orani presenterà opere grafiche di Le Corbusier, già nella collezione Nivola, estratte da un corpus formato da oltre 300 “pezzi”, grazie a un progetto congiunto della Fondazione di Sardegna e della Fondazione Nivola, nell’ambito del ciclo “AR/S – Arte condivisa in Sardegna”, e al supporto della Fondation Le Corbusier.
Una delle caratteristiche della mostra – curata da Giuliana Altea, Antonella Camarda, Richard Ingersoll e Marida Talamona – è, appunto, il rapporto di amicizia intellettuale e artistica tra Nivola e il maestro francese del Moderno, iniziato nel 1946 a New York e proseguito nel corso dei decenni.
Le 64 opere presenti in mostra raccolgono i primi disegni e studi della fase purista di LC (le nature morte), le successive figure umane, i nudi femminili e le icone (dette anche donne con la bugia), per concludere con alcuni dipinti murali ed esempi di sandcasting (calco in gesso da una matrice in sabbia) realizzati sulle spiaggie di Long Island.