Ristrutturazione di una villa bifamiliare, Bulciago (Lecco)

Ci troviamo nel territorio della Brianza, sulle colline della provincia di Lecco. Qui il panorama edilizio si distingue chiaramente per i caratteri residenziali e le metodologie costruttive degli anni ’70. L’edificio oggetto dell’intervento viene rivisto sia dal punto di vista distributivo che dal punto di vista compositivo mantenendo il carattere tipico della zona.
L’intervento restituisce una nuova e seconda vita a un edificio nato come villa bifamiliare con distribuzione orizzontale attraverso una nuova distribuzione verticale consentendo ad entrambe le unità viste panoramiche privilegiate e accesso a scorci di giardino dedicati, una volta solo per l’uno o per l’altro appartamento.
Un primo appartamento al piano terra sul lato nordest e un secondo appartamento sul lato sudovest, più ampio e su diversi livelli, si alternano e si sviluppano sui due piani esistenti.

Francesca Perani architetta + Bloomscape Architecture, ristrutturazione di una villa bifamiliare, Bulciago (Lecco), 2017. ©Photo: Francesca Perani.

Nell’unità disposta sui due piani, la distribuzione degli spazi ha preso vita con l’introduzione della nuova scala interna che ne ha ridefinito completamente gli spazi. Tramite una bucatura circolare, morbida, completamente sospesa sulla zona cucina, la scala ha caratterizzato l’ampio spazio dedicato alla consumazione dei pasti.
Gli arredi della cucina sono stati progettati su misura, completando in modo organico e funzionale lo sviluppo della scala e trasformandosi in una seduta-contenitore e in un’isola con piano di lavoro integrato.
Il legno scuro in abbinamento al colore ocra ricorrente è stato scelto in contrasto con le nuove grandi aperture vetrate e le pareti dai toni chiari. Il pavimento realizzato in battuto di terrazzo alla veneziana caratterizza l’intero spazio e reinterpreta le tinte delle piastrelle esistenti al piano superiore dell’appartamento.
Al primo piano i nuovi bagni si inseriscono in diagonale sull’impianto presente a delineare una nuova dinamica spaziale, mentre soggiorno e sala della musica dialogano a cavallo della scala in un unico spazio, dove elemento chiave risultano le molteplici bucature circolari create per consentire maggior luminosità alla zona living.
La camera da letto patronale è corredata di due ambienti esclusivi, la cabina armadio e l’accesso segreto al nuovo terrazzo triangolare.
Le finiture rimangono coerenti con il gusto e reinterpretazione dello stile originario dell’edificio.

Francesca Perani architetta + Bloomscape Architecture, ristrutturazione di una villa bifamiliare, Bulciago (Lecco), 2017. ©Photo: Francesca Perani.

L’intervento sugli esterni ha visto come significativi la rimozione della scala con la riproposta nuova terrazza, la mascheratura con grate metalliche e il ridisegno della sagoma dell’ampio porticato utilizzando come elemento strutturale un unico corpo snodato in metallo colorato, al fine di migliorare la privacy e creare spazi outdoor multifunzionali.
Il fronte sud, prima completamente cieco, accoglie nuove bussole circolari di luce, che vengono riproposte su tutte le facciate del complesso creando un nuovo equilibrio compositivo e regalando nuovi giochi di luce a tutti gli interni.
Ampie specchiature caratterizzano invece gli spazi al piano terra mettendoli in stretta relazione con gli spazi verdi. Tra questi, una piccola area solarium ipogea a servizio dei momenti estivi.
Su uno sfondo di intonaco scuro integrato nei codici cromatici della zona, sono state mantenute le finestrature esistenti arricchite da serramenti bicolor (ocra-bianco) e tapparelle marroni.
I colori dell’intonaco, le textures, le cornici delle finestre e le avvolgibili a contrasto con la muratura esterna sono stati reinterpretati con una luce contemporanea, con approccio sensibile di restyling architettonico, mantenendo un grande carattere anni ’70.

Francesca Perani architetta + Bloomscape Architecture, ristrutturazione di una villa bifamiliare, Bulciago (Lecco), 2017. ©Photo: Francesca Perani.

Restoration of a two-family house, Bulciago (Lecco)

The setting is the Brianza area, Italy, on the hills around Lecco. Here the building landscape is clearly marked by 1970s residential construction methodologies. The building restoration remodelled both distribution and composition, however maintaining the local character.
This project grants a new lease of life to the originally horizontal duplex building through a new vertical dimension, which offers both units individual panoramic views and aspects of the garden, at one time limited to one or the other apartment.
One ground floor apartment facing north east and, on the south west, a second, larger apartment on multiple levels alternate and develop, embracing both ground and first floor.

Francesca Perani architetta + Bloomscape Architecture, ristrutturazione di una villa bifamiliare, Bulciago (Lecco), 2017. ©Photo: Francesca Perani.

In the larger unit, on two levels, space distribution begins with the new staircase, which completely redefines spaces; constructed in white coated metal, it appears as if suspended from a softly curved aperture above the kitchen area, adding character to the dining room.
All kitchen furnishings are bespoke, in dark wood, contrasting with the wide openings and light tinted walls. They complete the development of the staircase with a functional and organic design, taking the shape of a storage bench and an island with an integrated worktop.
Dark wood, in combination with the recurring colour ochre, contrasts with the new glass openings and the light shades on the walls. Terrazzo flooring, used throughout the space, echoes the colours of the existing tiles on the upper floor.
On the first floor, the new bathrooms are inserted diagonally into the existing layout to define a new dynamic space, while the living room and the music room connect across the stairs in one fluid, open space. A number of round openings allowing more light in become key elements in the living area.
The master bedroom boasts two exclusive areas: a walk-in closet and private access to the new triangular balcony.
All finishings are consistent with the reinterpretation approach of the original style.

Francesca Perani architetta + Bloomscape Architecture, ristrutturazione di una villa bifamiliare, Bulciago (Lecco), 2017. ©Photo: Francesca Perani.

Significant to the project were the removal of the existing external staircase and the repositioning of the triangular balcony. In addition, new metal grates and the full reshaping of the large porch, by means of a single, articulated, coloured, metal element, improve privacy and offer multifunctional outdoor spaces.
New round light apertures are inserted on all sides, including the south facing wall which was originally blind; they create a new balance for the composition providing new lighting effects in all indoor spaces. The ground floor is characterised by ample mirrors connecting indoor spaces with outside areas, including a small summer solarium below ground level.
Existing openings have been maintained and enriched with two-tone window frames (ochre and white) and brown roller blinds. The dark plaster is dictated by local building typologies.
Plastering, textures, window frames and roller blinds contrasting with the external masonry have been reinterpreted in a contemporary light, however applying a sensitive restyling approach, which maintains the distinctive 70s style.

Francesca Perani architetta + Bloomscape Architecture, ristrutturazione di una villa bifamiliare, Bulciago (Lecco), 2017. Piante dei due livelli.