383 opere per l’EU Mies van der Rohe Award 2019

La Commissione europea e la Fundació Mies van der Rohe hanno reso pubblico oggi l’elenco contenente le opere di architettura nominate per la partecipazione all’edizione 2019 dell’European Union Prize for Contemporary Architecture – Mies van der Rohe Award.

Le 383 realizzazioni prescelte (vedi qui) sono state nominate da 76 esperti indipendenti, da associazioni nazionali di architettura e dal Prize Advisory Committee. I progetti riguardano 238 città dei 38 paesi europei.
Per le opere costruite sul territorio italiano sono state nominate 17 opere, qui l’elenco.

L’iter del Premio prevede che una giuria formata da Dorte Mandrup (presidente), Frank McDonald, Maria Langarita, Kamiel Klaasse, Stefan Ghenciulescu, Angelika Fitz e George Arbid selezioni, per il 16 gennaio 2019, 40 opere di architettura, e poi, per il 13 febbraio, i 5 finalisti della edizione 2019. A metà del mese di aprile, sarà annunciato il progetto vincitore del Premio, mentre il 7 maggio si svolgerà la cerimonia della premiazione e sarà inaugurata la mostra relativa all’edizione 2019 del Premio.